26 aprile 2009

Gioielli eco-chic di Virginia Marino

Tempo fa ho letto su una rivista l'articolo di Patrizia Mezzanzanica che presentava il lavoro di un’artista di origini argentine, Virginia Marino.
gioielli, Virginia Marino,

Ho scoperto che quest’artista trasforma le materie naturali (come la buccia di cipolla, dell’aglio, del mandarino…) in gioielli artistici, combinandole con oro, argento e shibuishi - lega di rame al 75% ed argento al 25% usata nei tempi antichi in Giappone.
Così, dalla cucina di Valeria Marino escono collane, anelli ed altri pezzi unici, molto eleganti ed anche eco-chic.
Mi piacerebbe avere un ragguaglio sui risvolti che ha avuto la sua creatività.

gioielli, Virginia Marino,
foto Alessandra Ianniello
Studiopep

8 commenti:

  1. Ma che belli!!!
    Peccato che non riesco a visualizzare bene il sito...
    La natura ispira sempre... anche quello che andrebbe in pattumiera può diventare spesso qualcosa di molto prezioso, vero?
    Come va la tua aiuola colorata? :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Danda, mi dispiace che non riesci a visualizzare bene, intendi il sito di Studiopep?
    Hai ragione; molte cose finiscono il loro ciclo di vita prematuramente! Per fortuna, sempre più artisti (e non solo!!!) si mobilitano per la causa dell’arte di riciclare…

    La mia aiuola colorata è molto bagnata :) Il blu dell’iris si è diluito e sta scorrendo via, ma le rose sono quasi pronte…

    RispondiElimina
  3. Sì il sito degli artisti in questione... E comunque almeno ci sei tu che ogni tanto raccogli queste splendide opere nel tuo blog e ce le fai conoscere...

    Peccato per gli iris... questo cattivo tempo non ci lascia ancora in pace... voglio la primavera!!! :S

    RispondiElimina
  4. Adoro raccogliere idee artistiche che giudico interessanti, lo faccio da anni; amo circondarmi di libri e riviste. L'arte è per me una calamita che poi finisce con filtrare tutta il resto della mia vita...
    Se solo smettesse di piovere, sarebbe tutto un po più facile. Ma qui è quasi tornato l'inverno!

    RispondiElimina
  5. Ciao,
    sono Petra di studiopep. Sono felice che ti piacciono i nostri artisti. Siamo sempre alla ricerca di artisti nuovi ed interessanti, ma non è facile trovarli. Purtroppo Virginia abbiamo completamente perso di vista.
    Stiamo aggiornando il nostro sito e spero tanto che fra poco sarà online.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  6. Ciao Petra! Grazie per il tuo ragguaglio su Virginia e studiopep. Eh, ‘sti artisti si perdono facilmente; per fortuna ci siete voi che ci scovate sempre… :)
    Siamo in attesa delle vostre nuove scoperte, buon lavoro!

    RispondiElimina
  7. Idee e realizzazioni molto interessanti, inusuali! Al di là delle solite formule abusate (gioielli ecologici, ecochic, ecc..) sono delle creazioni davvero uniche per l'uso congiunto di materiali tradizionalmente definiti nobili come oro e argento e ...bucce di natura! Bravissima!!

    RispondiElimina
  8. Manufacta, quando per la prima volta ho visto queste foto, sono rimasta davvero stupita.
    I gioielli di Virginia sono poetici e fragili.
    Un po’ come l’anima delle donne.

    RispondiElimina