10 marzo 2010

Martin Rosswog e le case che ci raccontano le storie del passato


Martin Rosswog, fotografo
Martin Rosswog è un fotografo tedesco che, a partire dal 1989, inizia un grande lavoro di documentazione delle abitazioni rurali europee, fotografando sistematicamente gli interni tradizionali in Russia, Ungheria, Romania e molti altri paesi.
Le sue fotografie ci danno un’idea sulla vita pre-industriale e sono, allo stesso tempo, anche una testimonianza delle decorazioni ed arredamenti che si stanno pian piano perdendo, una visione dei cambiamenti sociali in corso.
Dopo una lunga fase di preparazione, nel luglio del 2002 il Donauschwäbische Central Museum di Ulm ha aperto una mostra intitolata Hausgeschichten - Deutsche Spuren in den Donauländern. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con 9 musei in Ungheria, Jugoslavia e Romania e sostenuto dal Programma Cultura 2000 dell’Unione Europea.

Con lo scopo di illustrare le condizioni di vita di oggi lungo il Danubio e di costruire un ponte con il passato, questa mostra ci presenta 12 case molto diverse tra di loro di vari paesi ed i loro abitanti, illuminando i 300 anni di storia della migrazione verso il sud-est europeo attraverso l’obbiettivo della macchina fotografica di Martin Rosswog.
Martin Rosswog
Le differenze tra le case visitate ci costringono a decifrarle in un contesto più impegnativo rispetto ad una mera illustrazione decorativa; l’occhio sensibile di Martin Rosswog cattura la vita rurale, le storie intime, la memoria culturale, il rapporto delle persone con le loro case, in 150 illustrazioni a colori ricche di dettagli e sfumature.
Martin Rosswog
Potete ammirarle nel libro-catalogo della mostra: Storie di case - Tracce tedesche nei paesi danubiani
Martin Rosswog

Vi consiglierei volentieri un sito da visitare, se solo ci fosse. Purtroppo, le notizie sul suo lavoro sono poche; forse l’attenzione del pubblico più ampio fin’ora non è stata catturata su questo bravissimo fotografo quanto meriterebbe.

UPDATE
Il sito web di Martin Rosswog

Martin Rosswog

Martin Rosswog

Martin Rosswog

Home stories – German traces in Danubian countries
Catalogue on the exhibition, published by the DZM
Photographs by Martin Rosswog
Edition Braus at Wachter-Verlag publishing house.
240 pages, ca. 150 pictures
Sold in the museum and bookshops ISBN 3899040392


2 commenti:

  1. My goodness! This is a bit like watching my childhood here. E' come la mia memoria. Tutta la vita era vissuta in una casa con poche commodita' e poche cose di lusso.

    Nella casa mia, due stanze sole, nemmeno un rubinetto. L'acqua la prendevamo di fuori.

    Sono memorie e culture che si dissolvano.

    Ciao e grazie per i links.

    RispondiElimina
  2. lakeviewer,
    finche avrò voce cercherò di comunicare la bellezza di queste memorie del passato a tutto il mondo. Le vedo sgretolarsi davanti ai miei occhi quotidianamente e cerco di testimoniarne l'esistenza ad ogni passo.

    Decine di riviste d'arredamento d'interni prendono ispirazioni dal passato. I nomi risuonano: shabby, vintage, retrò… ma spesso sembra di vedere solo il finale di un film, senza apprezzarne le fondamenta, volendo per forza modernizzare per paura di apparire troppo tradizionalisti ed antiquati.

    Senza il passato siamo persi. Se continuiamo a buttare giù il vecchio, presto potremo prendere spunto solo dalle bottiglie di plastica allineate per colore negli scaffali dei supermercati.

    Un po’ come con i polli: i bambini di oggi ormai li immaginano come delle crocchette nelle vaschette di polistirolo...

    RispondiElimina