6 maggio 2010

Come tingere le stoffe in fibre naturali

Ho deciso di passare questa giornata nuvolosa nel giardino, dedicandomi ad un’attività alla quale la mancanza di raggi solari diretti non poteva che giovare: tingere un paio di magliette in cotone con colori per tessuti.
Per farlo ho usato le bustine di colori concentrati da 10g della DEKA - Batik Serie L, ideali per tingere in acqua tessuti in fibre naturali come cotone, lino o seta, ma che possono essere utilizzati per tingere anche viscosa, rayon ed alcuni tipi di nylon.
Il contenuto di una bustina e sufficiente per tingere 250g di stoffa asciutta.
Bisogna sciogliere la polvere con 2 cucchiai di sale in 4-5 litri d’acqua bollente. Prima di immergerla, la stoffa deve essere inumidita; fate attenzione ad adagiarla ben stesa nella soluzione colorante.
Tingetela per 15-30 minuti muovendola costantemente; deve nuotare libera, senza grovigli, completamente coperta dal liquido.
DEKA - Batik Serie L, colore per tingere la stoffa
Dopo la tintura, risciacquate la stoffa in acqua fredda finché questa non ritorni ad essere chiara. Se volete, potete usare il fissativo 111 L per aumentare la resistenza del colore al lavaggio, ma non è indispensabile.
DEKA - Batik Serie L, colore per tingere la stoffa
Asciugate la stoffa all’ombra; i raggi solari diretti potrebbero asciugarla troppo velocemente, creando aloni o chiazze. Il procedimento è molto semplice e veloce; in ogni caso, prima di iniziare leggete le avvertenze sulle bustine e seguite le istruzioni tecniche.
DEKA - Batik Serie L, colore per tingere la stoffa
DEKA - Batik Serie L
Colore per tingere la stoffa e la tecnica del Batik
DEKA - Batik Serie L, colore per tingere la stoffa

Nessun commento:

Posta un commento