27 luglio 2010

Toskana i seoski turizam - spoj umetnosti, gastronomije i prirodne lepote

Kada je u pitanju seoski turizam, jedna od najomiljenijih meta u Italiji je sigurno Toskana, poznata kako po umetnosti tako i po dobroj hrani, neometanom odmoru u prirodi uz casu domaceg vina, pogacu sa sirom u maslinjaku ili u senci visokih, mirisnih borova.

Sta je to cini tako posebnom? Kako opisati njene cari?
Citave procesije posetilaca joj neumorno odaju cast stizuci iz dalekih ili bliskih krajeva sveta; na njene se obronke svakodnevno slivaju reke ljudi od kojih mnogi pozele da tu i ostanu do kraja zivota.

Seoski turizam u Toskani - dobra hrana, pesma cvrcaka u senci mirisnih borova, umetnost i neometan odmor u prirodi uz casu domaceg vina ucinice vas boravak u Italiji nezaboravnim

Tako se desi da na putovanju po Toskani naidjete i na naselja u kojima su natpisi na prodavnicama na engleskom jeziku ili shvatite da je covek koji vam objasnjava gde je najbliza poslasticarnica sa nenadmasnim italijanskim sladoledom zapravo - svajcarac.

Toskanski stil u oblasti unutrasnjeg uredjenja igra jos jednu znacajnu ulogu u rasprostiranju njene slave. Koja su to glavna obelezja toskanskog stila?

Ono sto ga prilicno definise je upotreba zemljanih boja (terre) kao oker, cigla ili maslinasto zelena koje pomazu da se slikovito docara toskanski nacin zivota medju vinogradima i maslinjacima, u visevekovnim kucama izgradjenim od mesavine kamena krecnjaka i rucno pravljene cigle na pozadini zlatnih brda i drvoreda cempresa.

Zbijena naselja sagradjena na brdima mekih linija cesto su sacinjena od kuca cije su fasade okrecene pastelnim bojama raznovrsne palete. Uokvirena izdasnim zelenilom na terasastim padinama i raskosnim cvecem cine idilicnu sliku koju sa sobom ponese svako ko je bar jednom posetio Toskanu.

Ono sto nam se cini toskanskim stilom zapravo je rezultat mesavine kulturnog nasledja raznih stilova iz antickog doba, pre svega grckog i rimskog, i onog iz renesansnog perioda. Snagu mu daje siroka upotreba prirodnih materijala kao mermer, kamen i kovano gvozdje a zamah arhitekti, dizajneri, slikari, dekorateri i sposobne zanatlije koji ne priznaju granice u kreativnom stvaranju.

Naprotiv, njihova je misija ta da ih svakodnevno prevazilaze u potrazi za novim metodama izrazavanja konstantne ljudske potrebe za „lepim“ u predivnom toskanskom kontekstu.
Bilo da se radi o farmama razbacanim po brizljivo obradjenim poljima ili o raskosnim vilama, o maloj ali bujnoj basti zaklonjenoj od pogleda ili onoj bogatoj renesansnoj brizljivo orezanih raznovrsnih oblika, takva se potreba uvek nezadrzivo izrazi na bezbroj nacina, kao hiljadama malih i pedantnih poteza cetkicom na brizljivo oslikanom platnu.


26 luglio 2010

TERRA VERDE art farm - art is growing in my garden

Our vegetable garden has reached the period of productivity which provides us with an abundance of fresh products for daily consumption.
il Canestrino, Tomatoberry
The surplus is to be frozen for the coming months and will let us enjoy the fruits of our past work.



Our plot with green beans, onions, leeks, tomatoes (the unusual black Krim tomato included), cucumbers, parsley, chillies, peppers, lettuces and melons was set in the late spring.



The garden has first gone through a period of torrential rain; then the hot and dry summer has arrived.

The vegetables are now growing almost without our help, thanks to the drip irrigation set up on time.


19 luglio 2010

Creatività ed invenzione: un filo dalla Comunità Europea alla Provincia di Viterbo

Dopo la proclamazione del 2009 come “Anno europeo della creatività e dell’innovazione” l’obiettivo generale dell’Anno di sostenere gli sforzi degli Stati membri per promuovere la creatività è stato recepito dalla Regione Lazio, che ha destinato un fondo pari a 50.000,00 € alla Provincia di Viterbo.


Popes' Palace in Viterbo, Italy; credits: K.Weise

Adottando le misure di finanziamenti, la Provincia di Viterbo ha indetto un bando di concorso per accedere al Fondo per la creatività, che mira a promuovere le attività creative nei settori dell’audiovisivo, delle tecnologie applicate ai beni culturali, dell’artigianato artistico, del design, dell’architettura, della musica e simili.

La Commissione incaricata dalla Provincia di Viterbo prenderà in esame i progetti aventi i requisiti di creatività ed innovazione, pervenuti entro novanta giorni dalla pubblicazione del bando (11 ottobre 2010).

Il limite massimo del contributo concedibile non potrà superare il 60% delle spese riconosciute ammissibili né il tetto massimo di € 15.000,00 per ciascuna impresa.

Se siete interessati a creare una piccola o media impresa con sede nel territorio della Provincia di Viterbo o la vostra è un’azienda di ridotte dimensioni che opera da non più di tre anni nel settore della creatività, potete trovare il bando nel sito della Provincia di Viterbo.

11 luglio 2010

Decapare e rinnovare un mobile

Se vi capita di possedere dei mobili che non hanno seguito l’evoluzione dei vostri gusti oppure sono un vecchio trend che, però, trandy più non è, non buttateli via.
Siate creativi, rinnovateli e divertitevi in stile eco chic.
I mobili in legno sbiancato possono essere molto adeguati ad una costruzione di tipo tradizionale come un’antica casa di campagna. Per decorarli potete scegliete alcuni colori chiari e leggermente desaturati; vanno bene anche con qualche accento cromatico in tinte forti e vivaci.
Logorando la superficie del mobile potete creare l’effetto dell’invecchiamento che ne ammorbidisca le linee ed aiuta a dare all'ambiente quell'aria di famiglia e di vissuto.

legno decapato
Alcuni mobili hanno una bellezza ed un fascino eterni e la capacità di apparire sempre diversi nel tempo, pur rimanendo immutati.
armadio patinato, Luigi XVI,
console patinata,
tavolo, Luigi XV
Questo tavolo ha bisogno di spazio, non solo per le sue notevoli dimensioni ma anche per lasciarlo “respirare” nell'ambiente, senza soffocarlo con la presenza di altri mobili e tanti oggetti.
comò, Luigi XVI,
credenza, étagère,
Per rinnovare una credenza basta aggiungerle un étagère e decapare tutto il mobile.

Con la patinatura dei mobili si crea un ambiente armonioso che può essere vivacizzato con l’aggiunta degli accenti cromatici desiderati.
mobili sbiancati,

all photos: Yves Duronsoy