2 dicembre 2014

Rulli decorativi vintage

Ho già parlato di rulli decorativi in passato, QUI e QUI, dandovi qualche spunto sul loro uso e sulla possibilità di acquistarli online.
Sono utili per ottenere l'effetto "carta da parati" ma sono anche molto decorativi in se, belli da vedere e da esporre in casa.

rulli decorativi, vintage

A me danno l'ispirazione e vorrei averne di più, anche se quelli che vi mostro in questo post non possono più essere usati così come sono, perché sono vintage ed incompleti.

rulli decorativi, vintage
Nel mio prossimo viaggio spero di trovarne degli altri, da condividere con voi e da usare, se non per altro, come supporto alla creatività.


12 novembre 2014

Le poltrone rococo, comode, raffinate ed eleganti

Come riuscire a distinguere una poltrona in stile Luigi XIV da una in stile Luigi XV o Luigi XVI

poltrone, Luigi XIV
Coppia di poltrone Luigi XIV in noce, 1700 c.ca, CHRISTIE'S

poltrona, Luigi XV, legno dorato
Poltrona Luigi XV in legno dorato, 1730 c.ca, CHRISTIE'S

poltrone, Luigi XVI
Coppia di poltrone Luigi XVI, seconda metà del '700, CHRISTIE'S

Mentre cercavo in internet qualche riassunto a proposito, su Design*Sponge ho trovato questa illustrazione di Julia Rothman che aiuta a distinguere le sedute in stile Luigi. Ho pensato: che bello, mi sarà utile come promemoria per districarmi tra i vari stili.


illustrazione, Julia Rothman

Facendo qualche ulteriore ricerca, la mia convinzione di riuscire a "schematizzare" e a riconoscere in fretta e con facilità ciò che caratterizza questi quattro stili di poltrone ha presto iniziato a sfumare e a vacillare per la mole di informazioni sui loro elementi distintivi: gambe tornite, dritte o incurvate, traverse si e traverse no, schienali imbottiti, alti o bassi, semplici o sfarzose...
Tra questi quattro stili a me piacciono particolarmente le poltrone rococo; così ho deciso di farmi un piccolo vademecum delle loro caratteristiche, giusto per rimanere sulla rotta giusta.
Lo stile Luigi XV (rococo) nasce in risposta all'emergente bisogno di leggerezza, comodità e frivolezza, dopo l'imponenza del barocco. All'epoca si diffonde il gusto per le cineserie e l'esotico. Rococo si caratterizza per lo sfarzo, funzionalità e versatilità.
Le poltrone rococo evolvono verso un grande comfort, invitano al relax, rispecchiano la ricerca dell'intimità. Sono ampie ma leggere, comode, raffinate ed eleganti, hanno forme sinuose e spesso asimmetriche. Non hanno le traverse.
I braccioli sono imbottiti e rivestiti in tessuto; le gambe sono incurvate e molte volte finiscono a ricciolo.
Le decorazioni sono spumeggianti, con motivi decorativi che si ispirano alla natura, come conchiglie (rocaille), fiori, foglie, frutti, ghirlande, nastri, festoni, simboli d'amore, scene pastorali e romantiche.
Generalmente sono di colore chiaro, come bianco, crema, avorio o altre tinte pastello; a volte sono interamente dorate. Questo gli conferisce una luminosità cromatica che gli dona un aspetto delicato e femminile.
Per quanto riguarda i pezzi d'antiquariato, per noi comuni mortali non è semplice riconoscere facilmente un mobile d'epoca originale. Ritengo che sia meglio lasciarlo agli esperti. Possiamo sempre cercare un mobile vintage, fatto in stile, in qualche mercatino locale. Questo ci da la possibilità di rinnovarlo a nostro piacere, dandogli una nuova veste che si addica al nostro gusto.
Le poltrone rococo sono molto apprezzate da chi ama lo stile shabby. Qui ne vedete qualche esempio rappresentativo.

poltrone, rococo, Luigi XV

poltrona, rococo, Luigi XV

poltrona, rococo, Luigi XV
Queste 3 foto le ho trovate QUI, QUI e QUI; su Pinterest ne potete vedere molte di più.

Un'altro modo per avere una poltrona rococo in perfetta assonanza con i vostri desideri è quella di trovare una ditta artigianale che produce e vende fusti grezzi di poltrone e altri mobili in stile.

fusti grezzi, poltrone,

Questo vi da la possibilità di personalizzarla completamente, tinteggiandola e tappezzandola come vi pare ed è ciò che fanno molti designer d'interni.
I fusti grezzi di poltrone prodotti dagli artigiani italiani hanno una loro fama riconosciuta oltre ai confini nazionali.

Guardate questa foto...
fusti grezzi, Furnital

... che mostra una grande scorta di fusti grezzi nel magazzino (uno dei tre) da più di 2900m2 di una ditta che importa dall'Italia i fusti grezzi nel Regno Unito per rispondere alla richiesta del mercato inglese di mobili italiani.

Le tre immagini che seguono mostrano alcuni dei fusti grezzi realizzati in legno massello di faggio che fanno parte dell'ampia offerta del catalogo di Style Frame.

fusti grezzi, Style Frame

fusti grezzi, Style Frame

fusti grezzi, Style Frame

Per collocare le poltrone in stile rococo non è necessario disporre di spazi ampi o lussuosi, classici o rustici. Possono benissimo ambientarsi anche negli spazi moderni rendendoli più caldi e accoglienti.

poltrone, rococo, Luigi XV

Questa poltrona in stile Luigi XV è riproposta con un rivestimento a tinte particolarmente vivaci ed un cuscino della seduta separato. La trovo divertente, vitaminica e giovane; non mi sembra per niente una signora del '700.

Quella arancione farebbe al caso mio!

*Il nome dello stile rococo deriva dalla parola francese rocaille, adeguata nella terminazione per avere assonanza con barocco.



23 agosto 2014

Oleolito di foglie di alloro

L'ultima volta che ho fatto il sapone all'olio d'oliva extra vergine e alloro non avevo l'oleolito di alloro e quindi ho usato l'infuso. Mi sono ripromessa di provare a farlo, avendo trovato una ricetta che mi sembrava non troppo impegnativa. (via)
Questa ricetta prevede di sminuzzare 100 gr di foglie secche di alloro...

foglie di alloro

... macerarle per 24 ore in 100 gr di alcool a 95°...


...versare il tutto in 1 litro di olio extravergine d'oliva e cuocere a bagno-maria a
fuoco moderato per 6 ore.
Io l'ho cotto al sole invece che a bagno-maria, essendo in piena estate.
Il suo colore era un meraviglioso verde brillante, simile al verde di cadmio chiaro con una punta di verde lime.

oleolito di alloro

L'ho filtrato e versato in un barattolo di vetro, conservandolo così fino a quando ho rifatto il sapone.

oleolito di alloro


sapone naturale, sapone vegetale, sapone fatto in casa, sapone DIY

Fare il sapone all'olio d'oliva extra vergine è ogni volta è un'avventura nuova; il suo aspetto varia molto ma è sempre piacevole.

sapone naturale, sapone vegetale, sapone fatto in casa, sapone DIY

Oltre al miele, alloro e lavanda, questa volta ho aggiunto anche un po' di caffè :)

sapone naturale, sapone vegetale, sapone fatto in casa, sapone DIY

Se non avete mai provato a fare il sapone da soli in casa, vi suggerisco di farlo!

7 maggio 2014

Contenitori vintage in terracotta

Questi contenitori in terracotta fatti a mano fanno parte della tradizione della Serbia. Li uso come contenitori per matite e pennelli da tenere sul tavolo a portata di mano.

contenitore in terracotta, vintage, Serbia

contenitore in terracotta, vintage, Serbia

contenitore in terracotta, vintage, Serbia

contenitore in terracotta, vintage, Serbia

Nel passato avevano tutto un altro impiego: venivano usati per vendere lo yogurt, in particolare quello di pecora. A casa dei miei genitori ce n'è una bella collezione che fortunatamente abbiamo conservato, visto che questa consuetudine s'è ormai persa lasciando posto ai contenitori in plastica che tutti conosciamo.
Che peccato.


13 febbraio 2014

Za jedan drugačiji dan Sv. Valentina

Izida,
sveta gospodarica prekrasnih oblika,
spasiteljica muškaraca,
dama mora, voditeljica ka luci,
ona koji predvodi muze,
nežan posmatrač, čuvar i vodič,
dama ušća mora i reka,
pravi dragulj vetra i dijadema života,
ti koja vladaš vazduhom i nemerljivim,
ti koja vodiš sunce od izlaska do zalaska,
ti si učinila moć žena jednakom moći muškaraca,
ti,
dama rata i pravila, lako si uništila tirane pouzdanim savetima.
Iz Oksirinhijskih papirusa


Mreža Žene protiv nasilja
Centar modernih veština

Organizaciju kampanje podržavaju UN agencije u Srbiji (UNDP; UNICEF i UN Women) u okviru projekta Integrisani odgovor na nasilje nad ženama u Srbiji.
#OneBillionRising

Jer ja sam prva i poslednja
Ja sam obožavana i prezrena
Ja sam kurva i svetica
Ja sam supruga i devica
Ja sam majka i ćerka,
Ja sam naručje moje majke
Ja sam jalova a ipak su brojna moja deca
Ja sam udata žena i usedelica
Ja sam ona koja donosi na svet i ona koja nikada nije rodila
Ja sam uteha porođajnih bolova
Ja sam mlada i mladoženja,
I beše moj čovek taj koji je pojio moju plodnost
Ja sam majka svoga oca
Ja sam sestra svoga muža
I on je moj odbačeni sin
Uvek me poštujte
Jer ja sam Skandalozna i Veličanstvena

Himna Izidi, III - IV vek pre nove ere,
otkrivena u Nag Hamadi, Egipat.
(takodje upotrebljena kao predgovor knjige Paula Koelja "Jedanaest minuta")

Help to transcribe papyri!


12 febbraio 2014

Boli vas ljubav ?

Evo jedne ideje kako da se brzo izlečite: uz kockice čokolade, mehuriće i svetlost sveća... :)



Prva pomoć za slomljena srca, Melanie Chernock, New York graphic designer
Photos by Luke Nilsson