5 marzo 2015

Ceramiche dipinte della civiltà di Cucuteni-Trypillian

Queste stupende ceramiche policrome ci arrivano dalla cultura di Cucuteni-Trypillian, un'antica cultura neolitica sviluppatasi circa 6-3 mila anni a.C. sul territorio che si estendeva dai Carpazi alle piane dei fiumi Dnepr (Nipro) e Dnestr (Nistro), sul territorio dell'attuale Romania, Moldavia ed Ucraina.

Ceramica dipinta, vasi policromi, vasi decorati, Cucuteni-Trypillian
Vaso globulare con coperchio, 4200-4050 a.C.
foto via

Non solo il territorio abitato dai Cucuteni era molto vasto, visto che occupavano una superficie di c.ca 350.000 km2, ma le loro grandi capacità costruttive li hanno anche portati a creare delle proto-città, insediamenti che contavano fino a 2000 case. E' così che si sono guadagnati la denominazione di prima cultura urbana d'Europa.
Le case di queste proto-città erano costruite vicine l'un l'altra, come delle villette a schiera, formando due linee di fortificazione di forma ellittica. Erano confortevoli, costruite a due livelli di cui abitavano quello superiore mentre il piano terra veniva usato a vari fini domestici.
Le loro realizzazioni artigianali sono sorprendenti ed impressionanti, soprattutto nella produzione delle ceramiche. Padroneggiavano l'uso del tornio e cuocevano le ceramiche o a cielo aperto, nelle buche scavate a terra, o nelle fornaci a due livelli.

Ceramica dipinta, vasi policromi, vasi decorati, Cucuteni-Trypillian
Vaso biconico e globulare
foto via

Successivamente le dipingevano con decori e motivi grandi dal ritmo fortemente accentuato. Il tratto deciso e marcato non lascia dubbi sull'intento di esprimersi in un modo ben definito.
Gli ornamenti usati nella decorazione sono spesso a forma di spirale, a "esse" o romboidali, a 2-3 colori, frequentemente bianchi, neri o rossi su uno sfondo chiaro o rosso, e occupano tutta la superficie del vaso.

Ceramica dipinta, piatto policromo, piatto decorato, Cucuteni-Trypillian
foto via

Le loro ceramiche domestiche decorate in stili complessi, come le ampie ciotole con alzate e vari recipienti di forma biconica o sferica, suggeriscono la pratica degli elaborati riti domestici legati al pasto e alla presentazione del cibo. Osservandole, possiamo quasi "leggere" la loro quotidianità e la concezione del mondo che li circondava.

Ceramica dipinta, vasi policromi, vasi decorati, Cucuteni-Trypillian
Ciotole con alzate
foto via

Gli splendidi disegni di queste ceramiche esprimono la raffinatezza del linguaggio visivo dei Cucuteni. Anche dopo che sono rimaste sotterrate per 6000 anni, le loro ceramiche ancora conservano colori ricchi e straordinariamente vivaci.

Ceramica dipinta, vasi policromi, vasi decorati, Cucuteni-Trypillian
foto via

Oltre alle bellissime ceramiche dipinte, le creazioni dei Cucuteni comprendono le arti plastiche, come figurine di argilla o modelli di case e templi.

Nessun commento:

Posta un commento