30 marzo 2015

Come tingere le uova di Pasqua

La decorazione delle uova di Pasqua è un evento festoso che stimola la fantasia e la creatività di adulti e bambini in molti paesi. C'è chi lo fa con disegni intricati della tradizione popolare, con semplici colori a tinta unita, con scritte, con tecniche elaborate come intaglio o batik, a mano o con ricalcabili - i modi per farlo sono infiniti.

Uova decorate con decalcabili e uova intagliate, incise o marmorizzate
uova di Pasqua uova di Pasqua
foto via Martha Stewart Living

foto via

uova di Pasqua uova di Pasqua
foto mia foto mia

Nei paesi dell'est si utilizza anche una tecnica che prevede l'uso della piuma d'oca intinta nell'acido (cloridrico o nitrico) per tracciare il disegno sul guscio (svuotato) colorato. Il motivo disegnato così diventa bianco. Ma l'uovo di Pasqua più particolare è quello tinto di rosso; simboleggia fertilità, salute e prosperità e viene mantenuto a vigilare sulla casa fino alla Pasqua successiva.

Se le uova che intendete decorare sono state svuotate e decorerete SOLO i gusci vuoti, potete usare anche colle, brillantini, pennarelli o qualsiasi altro mezzo decorativo disponibile.
Ma se intendete mangiarle, dovete stare attenti ad usare solo ingredienti che non siano nocivi per la salute.

Uova con delicati disegni bianchi e in tinta unita pastello
uova di Pasqua uova di Pasqua
foto via foto mia

Uova colorate con ritagli di seta e uova batik, decorate utilizzando la cera
uova di Pasqua uova di Pasqua
foto via foto via

Per decorare le uova in modo naturale, sano, semplice, divertente e adatto anche ai bimbi potete usare frutta, verdura, tè e alcune spezie, come bucce di cipolla rossa o gialla, barbabietole, spinaci, bietole, paprica, cavoli viola, mirtilli, zafferano, curcuma, tè...

Per preparare il liquido colorante usando le verdure, tritate le verdure e mettetele in una pentola con dell'acqua. Fatele bollire per 20-30 minuti. Lasciate raffreddare il liquido colorante a temperatura ambiente. Versatelo nei contenitori che userete per colorare le uova. Aggiungete un po' di aceto in ogni contenitore (1 cucchiaino). Adagiate le uova in modo che siano completamente sommerse. Mettete i contenitori in frigo affinché le uova raggiungano la colorazione desiderata. Toglietele, asciugatele bene. Potete usare un po' di olio d'oliva per lucidarle.
Per colorare le uova con le bucce di cipolle ne servono circa due manciate per 10 uova.
Mettetene una metà sul fondo della pentola. Adagiategli sopra le uova. Copritele con l'altra metà di bucce, versate acqua in modo che le uova siano ben coperte. Salate e mettete a bollire per circa mezz'ora. Lasciate raffreddare il liquido, togliete le uova ed asciugatele.

Per decorare le uova creando dei disegni graziosi potete usare anche dei fiori e delle belle foglioline, come quelle del prezzemolo, coriandolo, finocchietto o felci.

Tingere le uova in modo naturale e decorarle usando fiori e foglioline
uova di Pasqua
foto via
uova di Pasqua
 foto via  foto via

Lavate le uova e poggiategli sopra le foglioline bagnate. Per farle aderire bene potete anche oliarle. Avvolgete ciascun uovo saldamente con un pezzo di calza di nylon e legate bene.
Mettete le uova in acqua tiepida e cuocete per mezz'ora. Quando sono cotte, raffreddatele con dell'acqua fredda, togliete le calze e le foglioline e asciugatele.

uova di Pasqua
Uova preparate con fiori e foglioline e pronte per essere tinte
foto via

Per avere delle uova puntinate, avvolgetele nella garza, legatele e coloratele.
Potete anche incidere dei motivi e ornamenti usando un oggetto appuntito come un ago o un chiodo. Tingete le uova bollite di un colore vivace, lasciatele asciugare e graffiate delicatamente il guscio.